Cerca autoa Abriola, Case sparse (Potenza)


L'Esperto risponde

Ti aiutiamo a trovare risposta alle tue domande e ai tuoi dubbi grazie alla consulenza dei nostri esperti di settore. Inviaci un quesito o cerca una risposta nel nostro archivio.

FAQ
N.B.: i campi asteriscati (*), i consensi e la verifica captcha sono obbligatori.
La ŠKODA Fabia ha le famose soluzioni Simply Clever?

ŠKODA ha dotato anche FABIA di numerose soluzioni Simply Clever e, per il passaggio alla quarta generazione del modello, ha notevolmente ampliato la gamma dei questi dettagli utili e accuratamente concepiti, tipici della Casa boema. Sono 13 in tutto le nuove idee messe a disposizione di FABIA per la prima volta, cinque delle quali sono al loro debutto assoluto su un modello ŠKODA – a conti fatti oggi la compatta può avvalersi complessivamente di ben 43 idee pratiche.

Cosa conviene di più il GPL o il metano?

Dal punto di vista dei costi, il metano risulta più caro del GPL, ma consuma meno. Essendo un derivato del petrolio, il GPL risulta meno efficiente della benzina e di conseguenza viene consumato più in fretta del metano

Quali sono i sistemi di assistenza alla guida della ŠKODA Fabia?

Tra i dispositivi di assistenza alla guida, c'è il Travel Assistant, che combina vari sistemi, incluso il cruise control adattativo e il mantenimento in corsia. C'è anche il monitoraggio dell'angolo cieco evoluto (a richiesta), che riconosce fino a una distanza di 70 metri i veicoli che si avvicinano dalla zona posteriore e avvisa quando questi vengono a trovarsi nella zona non coperta dai retrovisori. Disponibile anche sistema di parcheggio semiautomatico Park Assist: funziona fino a una velocità di 40 km/h, indicando gli spazi (sia paralleli sia trasversali alla strada) adatti all'auto per dimensioni e controllando i movimenti dello sterzo durante la manovra.

In caso di incidente, le auto elettriche sono pericolose?

Anche le auto elettriche, al pari dei veicoli tradizionali, sono sottoposte a crash test standard, nei quali viene provata con esattezza la sicurezza del veicolo. In linea di massima, in caso d'incidente le batterie, sono completamente isolate dal resto dell'auto, non rischiano di esplodere. Inoltre i veicoli elettrici non presentano frizione, olio motore e del cambio, cosa che di solito può causare incendi durante un incidente. Nel complesso hanno molti meno componenti e, di conseguenza, viene ridotta la probabilità che si verifichino dei guasti.

Come funziona il sistema plug-in?

Un'auto plug-in hybrid, infatti, vincola il proprietario alla ricarica delle batterie tramite collegamento con presa alla rete elettrica a differenza di una vettura full-hybrid dove la ricarica delle batterie avviene autonomamente in fase di frenata con un sistema di recupero di energia

L'autonomia della batteria cambia con la temperatura esterna?

Ad influire sull'autonomia, intervengono diversi fattori. Prendiamo come esempio un'auto elettrica con un'autonomia un' autonomia di 500 km. Se si guida su un intero percorso autostradale in inverno, l'autonomia può ridursi a circa 400 km. Nel traffico cittadino o con temperature estive, invece, si può raggiungere il massimo dell'autonomia, grazie anche all'alta percentuale di recupero dovuta a una guida stop-and-go. Il montaggio di una pompa di calore può aumentare l'autonomia in caso di temperature fredde. Se poi si sfrutta anche la possibilità di preriscaldare il proprio veicolo con l'aiuto del cavo di ricarica prima della partenza, l'auto non ha bisogno di ulteriore energia, per riscaldare l'interno del veicolo. Ciò aiuta anche a preservarne l'autonomia.

Qual è la differenza tra un veicolo elettrico e un ibrido plug-in?

L'ibrido plug-in, chiamato anche PHEV, combina un motore a combustione classico con un motore elettrico, che può essere ricaricato sia tramite rete elettrica che, durante la marcia, recuperando l'energia di frenata. L'ibrido plug-in può essere guidato anche nella modalità puramente elettrica: in questa configurazione, la sua autonomia è limitata ai 30–62 km. Invece i veicoli completamente elettrici vengono azionati esclusivamente da un potente motore elettrico e, nei modelli futuri, offrono quindi autonomie fino a 532 km.

Come attivare i servizi di Škoda Connect?

L'utilizzo dei servizi online ŠKODA Connect richiede una precedente registrazione dell'utente e del veicolo alla pagina Internet Connect Portal e un'attivazione dei servizi online nell'Infotainment del veicolo. Connect Portal è disponibile qui: www.skoda-connect.com

Posso sapere il consumo della Skoda Fabia?

I valori relativi al consumo di carburante ed alle emissioni di CO2 della Nuova ŠKODA FABIA sono rilevati dal Costruttore in base al metodo di omologazione WLTP (Regolamento UE 2017/1151). I consumi variano a seconda delle motorizzazioni e degli eventuali equipaggiamenti aggiuntivi, lo stile di guida e altri fattori non tecnici. Pertanto non è possibile dare una indicazione univoca. Di seguito i valori minimi e massimi rilevati dal costruttore in fase di omologazione di una ŠKODA FABIA 1.0 TSI 81 kW / 110 CV DSG: consumo di carburante di prova combinato (Min-Max) (l/100 km) 5,57-5,96; emissioni CO2 ciclo di prova combinato (Min-Max) (g/km) 126,47 -135,30.

Quando conviene comprare un'auto diesel?

Il motore diesel è consigliato a chi percorre almeno 20-25 mila chilometri all'anno, per la maggior parte su tratti autostradali o extra-urbani. La guida limitata alla città potrebbe infatti sovraccaricare il filtro antiparticolato causando problemi e che richiedono una rigenerazione più frequente.

Come funziona l'app My Skoda?

Basta collegare il tuo smartphone al veicolo, e potrai per esempio: visualizzare i dati di guida durante il tuo viaggio. Qui puoi anche trovare informazioni sulla quantità di carburante residuo, la distanza totale percorsa e i giorni che mancano al tagliando successivo.

Quando conviene l'auto a metano?

L'auto a metano conviene a tutti coloro che percorrono molti chilometri, garantendo un rifornimento economico, ideale per affrontare lunghi viaggi, per circolare in città o spostarsi durante l'anno sulle stesse tratte grazie alla sua grande autonomia.

Quando conviene il motore a benzina?

Se il vostro utilizzo dell'auto è inferiore ai 15/20.000 km all'anno e se usate spesso la vettura in città, soprattutto per percorrere brevi distanze, il motore a benzina è senza dubbio la scelta migliore.

Cos'è lo ŠKODA iV Charger?

Si chiamano ŠKODA iV Charger i tre wallbox che la Casa boema propone ai Clienti dei modelli OCTAVIA iV, SUPERB iV ed ENYAQ iV con tecnologia di trazione plug-in hybrid e che possono essere utilizzati su qualunque veicolo elettrificato con presa di Tipo 2. ŠKODA iV Charger ricarica fino a 8 volte più velocemente di una normale presa elettrica potendo gestire una potenza di carica fino a 6 kW (fino a 7,4 kW dove disponibile) in corrente monofase e fino a 11 kW in corrente trifase. Il cavo di Tipo 2 incluso ha una lunghezza standard di 4,5 metri, ma il Cliente può richiedere lungo fino a 7,5 metri.

Quanto si spende per ricaricare un'auto elettrica?

Mediamente, considerando una batteria da 45 kWh e un costo dell'energia elettrica di circa 0,20 euro/kWh, il costo della ricarica è di circa 9-10 euro per un'auto elettrica di medie dimensioni.

Posso ricaricare un veicolo elettrico quando piove?

Sì, potete ricaricare la vostra auto elettrica sotto la pioggia senza dover temere scosse elettriche o danni al veicolo. Per questi casi, infatti, sia l'auto che il caricabatteria dispongono di diversi livelli di protezione. Ad esempio la corrente inizia a scorrere solo dopo che il connettore di ricarica è stato inserito in modo sicuro nella presa e che sia l'auto che il caricabatteria sono pronti.

La ŠKODA Fabia si può personalizzare?

Gli allestimenti previsti sono due, Ambition e Style. I colori disponibili sono nove, due dei quali nuovi: sono il Grigio Grafite e l'Arancione Sunset. È possibile richiedere il tetto in contrasto, grigio oppure nero. Sono tante le modanature per la plancia disponibili oltre a diversi disegni e misure dei cerchi che vanno dai 15 ai 18 pollici.

Dove posso acquistare uno ŠKODA iV Charger?

Conviene chiedere subito al proprio concessionario ufficiale ŠKODA di fiducia. Saranno in grado di aiutare senza problemi indirizzando la scelta con competenza e professionalità.

Posso ordinare da solo lo ŠKODA iV Charger?

In alcuni mercati è possibile ordinare wallbox direttamente online! C'è un elenco di paesi, dove è possibile ordinarlo da soli: Germania, Svizzera, Polonia, Spagna, Francia, Italia e Svezia.

Le auto elettriche sono affidabili?

Come forse già sapete, tutti i nostri veicoli ŠKODA, così come le nostre auto elettriche, sono estremamente affidabili. Ci stiamo impegnando sensibilmente nel produrre veicoli di alta qualità e costruiamo solo parti affidabili, con elevati standard, progettate dai nostri ingegneri che si applicano con dedizione.